Fare Teatro, Shakespeare and Co.

Fare Teatro entra nel vivo, lungo quest’ultimo mese di primavera. Proseguono infatti gli appuntamenti con il cartellone che, articolato tra lezioni aperte e saggi spettacolo, propone i diversi risultati dei percorsi didattici svolti durante l’anno. Questa settimana Shakespeare and Co., un adattamento dalle opere del Bardo e da Shakespeare in Love di Stoppard/Norman, frutto del Laboratorio di recitazione di II^ livello tenuto da Luca Biagiotti, Annalisa Cima e Federico Guerri, è in scena da mercoledì 24 a mercoledì 31 maggio (tranne il 27 e 29) alle ore 21 in Sala “Titta Ruffo” (il 25, 27, 30 e 31 maggio matinée per le scuole).  Continua a leggere

Amleto in rosso e nero

Sabato 6 maggio alle 21 chiude la stagione di danza del Verdi la prima assoluta di Hamlet, coreografia di Walter Matteini e Ina Broeckx, con gli otto ”Imperfect Dancers”, danzatori di compagnia con base a Pisa ma di provenienza internazionale, tradizionalmente avvezzi ad affrontare i mostri sacri della letteratura e della danza nelle loro rielaborazioni artistiche, come l’Infaust del 2016 o il Cigno nero del 2015, o i precedenti lavori ispirati ad Anne Frank e Madama Butterfly. Nel pomeriggio e in serata le iniziative di Libro: che Spettacolo!.

Continua a leggere

Tre pomeriggi per Fare Teatro

Com’è da molto tempo, a maggio il Verdi diventa spazio per gli spettacoli finali dei laboratori formativi che il Teatro di Pisa organizza da oltre trent’anni per tutte le fasce d’età, nell’ambito delle attività didattiche raccolte sotto il titolo di “Fare Teatro”. Questa settimana, per tre pomeriggi consecutivi, in Sala Titta Ruffo vanno in scena i saggi dei laboratori dedicati ai ragazzi e ai bambini. Martedì 2 è protagonista il Laboratorio Costruttori di Sogni 2 con A.R.T.E.-Alcuni Ruzzini Teatrali Esilaranti. Mercoledì 3 è la volta del Laboratorio Costruttori di Sogni 1 con Pippilotta. Giovedì 4 dei Laboratori di Propedeutica teatrale e musicale 1 con la lezione aperta Ma il calabrone non lo sa!. Per tutti e tre i saggi l’ingresso è libero fino a esaurimento posti.  Continua a leggere

Dal Vampiro a Franco Stone

Nasce da una calda serata in campagna nel luglio 2009, la primissima suggestione di questo musical fantasy/gotico dedicato agli scienziati pisani di fine Settecento, un’epoca in cui sui lungarni della città si affacciavano poeti inglesi e notabili locali. Così ci racconta Giovanni Guerrieri, regista del Franco Stone – che debutta in prima nazionale sabato 8 aprile al Verdi di Pisa – e vero e proprio “hub”, insieme alla compagnia dei Sacchi di Sabbia, per un gruppo di artisti pisani ormai noti ben oltre i confini del territorio, che si sono incontrati due lunedì al mese da circa due anni a questa parte, per esplorare le origini del Frankenstein di Mary Shelley. Continua a leggere

Frankenstein nasce pisano

Al Verdi arriviamo così al termine anche della Stagione Teatrale e l’ultimo titolo è un evento atteso sulla piazza da ancor prima della presentazione di quest’annata di teatro. Dopo l’anteprima di sabato 1° aprile al Teatro Roma di Castagneto Carducci, Franco Stone. Una storia vera è in prima nazionale a Pisa sabato 8 (la sera, e in matinée per le scuole la mattina alle 10) e domenica 9 aprile. Lo spettacolo, che aveva debuttato in forma di lettura alla Stazione Leopolda per l’Internet Festival 2015, è il frutto di una importante sinergia tra realtà artistiche del nostro territorio: la compagnia I Sacchi di Sabbia, lo scrittore Sergio Costanzo, il duo musicale I Gatti Mézzi, l’attore e chansonnier Marco Azzurrini, il pittore e illustratore Guido Bartoli e il grande fumettista GIPI. Sabato è in programma anche un incontro con il pubblico, alle 18 in Sala Titta Ruffo.  Continua a leggere