Capodanno magico

Il Teatro Verdi festeggia con il suo pubblico sia San Silvestro che Capodanno. Il 31 dicembre è all’insegna della magia dei Mummenschanz: una suggestiva metamorfosi delle forme e dei colori, fra oggetti e oggetti-maschera. Inizio serata ore 22.15, con brindisi di mezzanotte in teatro e fuochi d’artificio sui lungarni. Biglietti da 35 a 51 euro. Più tradizionale ma mai scontato il Concerto di Capodanno, alle 18.00 del 1° gennaio, orchestra Arché e musiche da Mozart Rossini Mascagni e l’immancabile e benaugurante valzer di Strauss. Biglietti 20 euro. Continua a leggere

Eneide 2.0

I prossimi 11 e 12 dicembre il Verdi di Pisa ospita la trionfale tournée di Eneide, un nuovo canto, spettacolo/concerto della compagnia Krypton, remake dello spettacolo cult del 1983 in cui a suonare dal vivo erano i giovanissimi Litfiba, riproposto a 30 di distanza grazie a una campagna di crowdfunding che ha reso il quadruplo delle attese. Sul palco, nell’atmosfera high tech che da sempre contraddistingue i lavori dei Krypton, il mito di Enea e della fondazione di Roma viene interpretato da alcuni dei musicisti di allora, Maroccolo, Aiazzi e Magnelli, e dall’aedo Giancarlo Cauteruccio, voce corpo e mente della compagnia, mentre la voce off di Ginevra di Marco regala il canto a Didone e Lavinia.

Continua a leggere

Leggere in spiaggia

Il Teatro Verdi di Pisa ci manda in vacanza con un carnet di letture per l’estate, per prepararci alle stagioni d’autunno/inverno insieme a Goethe, Shakespeare, Virgilio, Poe, Tolstoj, ascoltando De André, Verdi, Händel, Scarlatti, Puccini, Ravel, insieme alle sonorità più contemporanee che accompagneranno la rassegna di danza. Primo appuntamento il 10 ottobre con il Simon Boccanegra di Verdi, e poi 35 date da segnare in calendario tra lirica prosa e danza fino al 5 giugno 2016, con la prima edizione di Pisa Esplosione Danza. Continua a leggere

A maggio tutti fuori

Tra gli appuntamenti imperdibili di questa calda primavera, tutto il calendario di Fabbrica Europa, dall’8 maggio alla Stazione Leopolda di Firenze e in altri spazi del capoluogo, i Sacchi di Sabbia con il nuovo Piccoli suicidi in ottava rima, il 9 maggio a Pontasserchio, e dal 22 al 26 al Verdi di Pisa e in altri spazi il meglio della danza italiana in mostra per gli operatori internazionali, nella seconda edizione della New Italian Dance Platform, con Aterballetto, Spellbound Contemporary Ballet, Giulio D’Anna, Francesca Foscarini, Chiara Frigo, Giorgia Nardin, Balletto di Roma, Cristina Rizzo, Alessandro Sciarroni, Eugenio Scigliano, Virgilio Sieni, Zappalà Danza e molti altri.

Continua a leggere

Anne Frank

Sempre più urgente la memoria. Anche fuori dalle giornate dedicate e dai calendari scolastici. Con tutti i linguaggi, le parole le luci la danza. Domenica 11 maggio, in prima nazionale al Teatro Verdi, il nuovo lavoro degli Imperfect Dancers, compagnia di danza che spazia dal neoclassico al contemporaneo, con musiche di Bach, Vivaldi, Haendel, Richter  e Arvo Part, e con la partecipazione del Coro dell’Istituto Ebraico di Livorno. Sabato 10 alla Libreria Ubik di Pisa h 18, incontro col coreografo Walter Matteini e con Giorgio Pressburger che presenta “Storia Umana e inumana”.
Continua a leggere