Bimbi in scena

Mercoledì 29 e giovedì 30 maggio, in entrambe le occasioni alle 18 e a ingresso libero fino a esaurimento dei posti in Sala “Titta Ruffo”, vanno i scena i risultati del percorso di quest’anno dei due laboratori di Fare Teatro tradizionalmente rivolti a bambini e bambine: “Per finta siamo veri”, laboratorio di propedeutica teatrale e musicale per l’infanzia, e “Costruttori di Sogni 1”, per la fascia d’età dagli otto ai dieci anni.  Continua a leggere

Scuole in Rete per la Musica

Il tradizionale Concerto di primavera della Rete per la Musica, coordinatrice Licia Di Bugno, sotto il titolo Viaggio musicale tra fiaba e natura si terrà al Teatro Verdi venerdì 3 e sabato 4 maggio. Quando, per il settimo anno, alunni delle scuole del Comune di Pisa solcheranno il suo palcoscenico per suonare e cantare insieme, uniti nel dimostrare la forza educativa della musica. I due spettacoli, aperti ai genitori e alla città, il 3 maggio saranno preceduti da un matinée, alle 10, riservato alle scuole. I biglietti, posto unico numerato 10 Euro, sono in vendita al Botteghino e tramite il servizio di biglietteria telefonica per i posti rimasti disponibili dopo la prevendita riservata agli Istituti partecipanti.  Continua a leggere

Licei in scena

L’entrata in scena della primavera, ormai per tradizione, corrisponde con quella negli spazi scenici del Teatro Verdi dei ragazzi partecipanti ai laboratori sia degli istituti cittadini che di Fare Teatro, con i loro saggi e spettacoli di fine corso. Sono due i primi appuntamenti, in questa settimana: con il Liceo Artistico “F. Russoli” la sera di giovedì 11 aprile (con un matinée per le scuole alle 11.45) per Chi si innamora è perduto, con il Liceo Musicale “G. Carducci” venerdì 12 per un concerto della propria Orchestra Sinfonica e del Coro. Continua a leggere

venerdì sabato e domenica: 3 serate di danza

Chiusura di stagione danza densissima per il Verdi: con la promozione “LASCIATI SORPRENDERE”, con soli 10 euro è possibile vedere i tre spettacoli delle serate venerdì 5, sabato 6 e domenica 7, un’occasione imperdibile per conoscere i nomi di primo piano della danza contemporanea italiana, per sognare, ridere e riflettere: Kinkaleri, con Butterfly, Silvia Gribaudi che coreografa Claudia Marsicano in R.OSAMarco Chenevier con Saremo Bellissimi e Giovanissimi sempre.
Continua a leggere

Serata EXPLO giovane danza d’autore

Trittico contemporaneo per la Serata EXPLO 2019, protagonisti Siro Guglielmi P!NK ELEPHANT, Francesco Colaleo/Maxime Fraixas CHENAPAN e Mattia De Virgiliis MONARCH ANTIGONE, mercoledì 3 aprile ore 21 alla Chiesa di Sant’Andrea per Teatri di Confine. Dopo lo spettacolo un incontro/conversazione con i coreografi a cura di Silvia Poletti.  Continua a leggere

Pirandello rock

Dopo la chiusura della Stagione operistica, anche il programma di Prosa volge al termine e lo fa altrettanto in bellezza. Sabato 23 e domenica 24 marzo l’ultimo appuntamento del cartellone teatrale 2018/19 è con un grande classico: Il piacere dell’onestà di Pirandello, nella versione diretta e interpretata da Alessandro Averone in tournée fin dal febbraio 2018. Uno spettacolo che, anche grazie alla «talentuosa, sorprendente, efficace e personale» cifra stilistica del regista, come si legge in una delle tante più che positive recensioni, è sicuramente da non perdere.  Continua a leggere

Dieci storie di civiltà per chitarra e batteria

Dieci storie di persone comuni, di vite spezzate, di eroi di tutti i giorni, raccontate e cantate per voci batteria e chitarre: Dieci storie proprio così – Terzo Atto, nuovo appuntamento per Teatri di Confine giovedì 21 marzo alle 21 al Verdi, per il progetto Il palcoscenico della legalità, grazie a una cordata amplissima di enti produttori, Teatro di Roma, Teatro Stabile di Napoli, Emilia Romagna Teatro Fondazione, Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani  della Regione Piemonte,  in collaborazione con Teatro Stabile di Torino e  The Co2 Crisis Opportunity Onlus, e promosso, tra gli altri,  dal Master in Analisi, prevenzione e contrasto della criminalità organizzata e della corruzione dell’Università di Pisa. Continua a leggere

Don Giovanni di Mozart secondo l’Orchestra di Piazza Vittorio

Finalmente Pisa nella tournée della più grande orchestra multietnica d’Europa, composta da musicisti provenienti da 10 Paesi, 4 Continenti, in cui si parlano 9 lingue, e si suonano più di 30 strumenti diversi e molti dai nomi sconosciuti. Protagonista en travesti nei panni del grande seduttore la voce femminile di Petra Magoni. Sabato sera e domenica pomeriggio al Teatro Verdi. Continua a leggere

Dittico finale di Stagione

La Stagione Lirica del Verdi si chiude all’alba del mese di marzo con il sesto e ultimo appuntamento in cartellone, che è un dittico: Edipo Re di Leoncavallo, in forma semiscenica, e La voix humaine di Poulenc su testo di Jean Cocteau, venerdì 1 e domenica 3 nell’allestimento del Teatro Comunale di Bologna firmato da Emma Dante. Titoli molto diversi tra loro, questi due atti unici, introdotti sabato 23 febbraio alle 11 nell’ultima presentazione-aperitivo di quest’anno nel Foyer del Teatro. Parleranno il direttore artistico Stefano Vizioli, il musicologo e saggista Fulvio Venturi e il M° Daniele Agiman che dirigerà lo spettacolo.  Continua a leggere

Angela non perde il filo

È una presenza frequente negli anni sul palcoscenico del Verdi, Angela Finocchiaro, e sempre gradita al pubblico pisano. Tre stagioni dopo quel Calendar Girls di cui fu protagonista insieme a Laura Curino, sabato 9 e domenica 10 febbraio torna con Ho perso il filo, sesto degli otto titoli in Stagione di Prosa. Un nuovo spettacolo che insieme è commedia, danza, gioco, festa. Uno spettacolo in cui si ride e ci si emoziona, e che si avvale di diversi linguaggi espressivi grazie agli straordinari danzatori guidati dall’inventiva di Hervé Koubi, tra i più affermati coreografi sulla scena internazionale, e ovviamente alla verve comica della brillante e pungente attrice.  Continua a leggere