Via alla Lirica con la Beggar’s Opera di Carsen

Prende il via questo weekend la Stagione Lirica del Teatro di Pisa, con un primo titolo in cartellone che ha il sapore di un evento vero e proprio: The Beggar’s Opera di John Gay e Johan Christoph Pepusch è sul palco del Verdi sabato 20 e domenica 21 ottobre, forte del pieno successo al recente Festival dei Due Mondi di Spoleto. Grande coproduzione internazionale capitanata dal Théâtre des Bouffes du Nord, lo spettacolo è firmato dal grandissimo regista d’opera canadese Robert Carsen e, dopo Spoleto, Pisa e Novara sono le uniche tappe italiane della tournée europea.  Continua a leggere

Fare Teatro, pronti per i nuovi laboratori

È tutto pronto: la stagione 2018/19 di Fare Teatro sta per partire. Martedì 9 ottobre in sala “Titta Ruffo” i laboratori che gli operatori del Verdi organizzano per bambini, adolescenti, universitari e adulti saranno presentati a tutti gli interessati, che potranno incontrare gli insegnanti e avere tutte le informazioni su costi, durata dei corsi, modalità, logistica e lezioni di prova.  Continua a leggere

30 anni di carcere

Sabato 6 ottobre alle 21, con replica domenica 7 alle 17, la stagione di prosa del Teatro di Pisa si apre con un anniversario e un traguardo non scontato, i trent’anni di attività della Compagnia della Fortezza: sul palco insieme ai detenuti-attori del carcere di Volterra anche i figuranti-allievi dei laboratori di Fare Teatro del Verdi. “Beatitudo”, liberamente ispirato alla poesia di Borges, con la regia e drammaturgia di Armando Punzo, si riallaccia alla poetica e alle immagini degli spettacoli di questi 30 anni, accompagnando il pubblico in un viaggio nell’ignoto in cui “non sono più sicuro di niente, ma non vorrei tornare indietro”. Continua a leggere

Fare Teatro, verso l’anno nuovo

Ancora una volta è Fare Teatro, e ancora una volta è il Laboratorio di recitazione di 1° livello, a “riscaldare” gli spazi del Teatro Verdi quando l’estate va in archivio. Anche quest’anno, infatti, il saggio-spettacolo di questo laboratorio di formazione chiude in settembre il percorso dell’annata precedente e apre contemporaneamente la nuova: da martedì 25 a venerdì 28 settembre, in Sala Titta Ruffo ogni sera alle 21, i giovani partecipanti, dopo un lavoro avviato lo scorso ottobre e svolto sotto la coordinazione di Luca Biagiotti e Federico Guerri, sono i protagonisti di La notte in cui facemmo l’Italia unita, testo dello stesso Guerri. Successivamente, nella prima quindicina di ottobre in data ancora da definire, avrà luogo la presentazione dei Laboratori 2018/19Continua a leggere

Una casa da amare e rispettare

«Ho il gusto di dirvi che questo Teatro vi adora». Introduce così, il Presidente della Fondazione Teatro di Pisa Giuseppe Toscano, una volta vinta la visibile emozione che lo aveva frenato per lunghi istanti. È così che si lascia andare, rivolgendosi a quel pubblico da grandi occasioni che ha affollato il Foyer, arrivando a riempire le file di sedie che proseguono all’esterno sotto il loggiato. Giovedì 28 giugno, in questa lusinghiera cornice, il Teatro Verdi ha presentato in anteprima le Stagioni 2018/2019Continua a leggere

Le Stagioni a porte aperte

Giovedì 28 giugno alle 18.30, anche quest’anno, il Verdi è “a porte aperte”. Sotto il loggiato del Teatro si rinnova quella che ormai da tempo è diventata una piacevole tradizione per presentare alla città le Stagioni che verranno. Un incontro, dal carattere volutamente non formale, per esporre in anteprima i cartelloni 2018/19. All’iniziativa è stato invitato a partecipare il nuovo Sindaco di Pisa e a fine serata, sempre come da consuetudine, ci sarà un aperitivo offerto dalla Fondazione Teatro di Pisa.  Continua a leggere

Curtatone in musica e vernacolo

Il 29 maggio 2018 ricorre il 170° anniversario della battaglia di Curtatone e Montanara (1848). Nell’ambito del vasto programma di celebrazioni organizzate dall’Università di Pisa, lunedì 28 maggio al Teatro Verdi, ore 21.30, si terrà lo spettacolo Gli studenti pisani a Curtatone. L’epopea del ’48 in musica e vernacolo. Gli attori Lorenzo Gremigni, Leonardo Ferri e Fabiano Cambule del Crocchio Goliardi Spensierati reciteranno il poema in vernacolo pisano Curtatone di Dino Varani, in alternanza con il Coro dell’Università di Pisa che, diretto da Stefano Barandoni e accompagnato al pianoforte da Silvia Mannari, eseguirà una serie di cori verdiani e canti patriottici risalenti al periodo risorgimentale, alcuni dei quali proprio del 1848. L’ingresso è libero a invito: gli inviti ancora disponibili saranno distribuiti il 28 maggio direttamente presso l’Ufficio Informazioni del Teatro Verdi dalle 9 alle 20.30Continua a leggere

Questo non è uno spettacolo sul ’68

Mentre ancora risuona, dalla Sala Titta Ruffo, l’eco de Le intellettuali, in sala grande del Teatro Verdi è già l’ora di un altro spettacolo presentato nell’ambito di Fare Teatro. Sabato 26 e domenica 27 maggio alle 21, matinée scuole alle 10.30 di sabato, con Il racconto del ’68 è di scena il Laboratorio di 2° livello condotto da Franco Farina e Luca Biagiotti. Drammaturgia di Franco Farina, regia di Luca Biagiotti, aiutoregista Margherita Guerri.  Continua a leggere

Molière come un film anni Cinquanta

Fare Teatro si riprende gli spazi scenici del Verdi nel tradizionalmente “suo” mese di maggio. Protagonisti dal 17 al 24 in Sala Titta Ruffo i ragazzi del Laboratorio di 2° livello, condotto da Cristina Lazzari e Luca Biagiotti, con Le intellettuali (Les femmes savantes). Sul testo, tra i capolavori di Molière, i partecipanti al laboratorio hanno lavorato per sei mesi ed ora è fitto il calendario delle rappresentazioni: giovedì 17, venerdì 18, domenica 20, martedì 22 e giovedì 24 alle ore 21 e domenica 20 anche in pomeridiana alle 17. Il 17, 19 e 23 maggio alle 10.30 il matinée per le scuole.  Continua a leggere

Ricordando il “Pisantropo”

Venerdì 13 Aprile alle 18, presso la Domus Mazziniana di via Mazzini a Pisa, si terrà un incontro per ricordare Giampaolo Testi, uno dei più illustri e conosciuti personaggi della nostra città nell’ultimo secolo. Il Pisantropo, come lui stesso si definì. L’incontro è organizzato da Alberto Fausto Vanni dell’Associazione culturale Storie locali. Giampaolo Testi dirigente dell’Istituto Case Popolari, politico, melomane, consigliere di amministrazione del Teatro Verdi, scrittore, attore e poeta vernacolo. Questo grande personaggio ha coniugato tutte queste passioni in un unico modo: amando visceralmente la sua Pisa.  Continua a leggere